SALERNO, via Roma 33 - ROMA, piazza Marconi 15+39 348 7653626info@antoniotrezza.itLun. - Ven. 10:00 - 20:00

Compito primario per i dirigenti: Guidare l’Attenzione

Post 24 of 27

La notizia di questa settimana che la RIM, il produttore del BlackBerry, potrebbe essere alla ricerca di un acquirente dimostra ancora una volta che come i leader guida l’attenzione può creare o distruggere una società.

Il termine “strategia” può essere intesa come riferita a come un leader dirige l’attenzione di un’intera organizzazione. Ogni divisione – finanza, marketing, R & D – si concentra su quella strategia a suo modo. Un cambiamento di strategia cambia l’orientamento in cui l’attenzione di tutti dovrebbe andare, e come.

I migliori capi senso quando e dove spostare l’attenzione collettiva, sempre lì al momento giusto – per esempio, per capitalizzare su una tendenza emergente.

Mentre l’attenzione della stessa persona ha una capacità limitata, l’attenzione di larghezza di banda di un’organizzazione può essere immenso. Ma se questo enorme larghezza di banda non ha direzione, il risultato sarà confusione. Alcuni dei segni di deficit di attenzione organizzativa sono la mancanza di dati che porta a decisioni sbagliate e una scarsità di riflessione su cui le forze di lungo termine si stanno dirigendo, e quindi la mancanza di saggezza strategica.

Blackberry è stato fondato e portato al successo da co-amministratori delegati che erano brillanti ingegneri. La loro attenzione per l’eccellenza in ingegneria ha reso il Blackberry una tecnologia vincente nel suo tempo. Ma hanno mantenuto la società di concentrarsi troppo a lungo, mancante di mercato fondamentale e cambiamenti tecnologici come il passaggio a reti più veloci e l’ascesa di iPhone e Android.

Un tempo le vendite di Blackberry catturato oltre la metà del mercato statunitense per i telefoni cellulari. Oggi i loro quota di mercato si aggira intorno a tre o quattro per cento.

A RIM che il riorientamento di messa a fuoco è arrivato troppo tardi. Al contrario, considerare Intel sotto la guida di Andrew Grove, il leggendario CEO che ha costruito l’azienda ai vertici del suo mercato. In una sola volta, all’inizio della sua storia, l’azienda ha affrontato quello Grove chiama una “valle della morte”, in cui una società può scomparire.

Dai suoi primi giorni Intel aveva incentrato sulla produzione di chip per computer – e non è riuscito a notare che i produttori giapponesi fossero inferiori a quelli delle sue vendite. Come Grove ammette candidamente, che il fallimento di attenzione alle realtà di marketing quasi silurato l’azienda.

Ma Grove abilmente spostato l’attenzione della società per quello che allora era un side-business, rendendo più sofisticati micro-processers. Nel giro di pochi anni, durante il picco della popolarità di PC e laptop, la stragrande maggioranza di quelle macchine visualizzato un adesivo “Intel Inside”.

I leader di Intel avevano visto una opportunità a venire, e si è concentrata sul modo di coglierla.

___________________________________________________________________

Daniel Goleman’s upcoming book FOCUS: The Hidden Driver of Excellence and CDCultivating Focus: Techniques for Excellence are now available for pre-order (publication date is October 8).

His more recent books are The Brain and Emotional Intelligence: New Insights andLeadership: The Power of Emotional Intelligence – Selected Writings (More Than Sound).

Leadership: A Master Class is Goleman’s first-ever comprehensive video series that examines the best practices of top-performing executives.

This article was written by admin

Menu