SALERNO, via Roma 33 - ROMA, piazza Marconi 15+39 348 7653626info@antoniotrezza.itLun. - Ven. 10:00 - 20:00

Qual’è l’ufficio del futuro?

Post 13 of 27
C’era una volta, una persona che ha chiesto di immaginare il lavoro del futuro potrebbe essere dettagliato gli orpelli di una utopia di spazio-età: robot, baccelli volanti e out-of-questo-mondo dell’architettura. Ma chiedere architetti di oggi circa l’ufficio di domani, e la conversazione è più probabile che includono punti di contatto, come la comunicazione, la collaborazione e l’integrazione.

Invece di essere fuori dal mondo, la prossima ondata di uffici è giù per terra – e, in misura maggiore, progettato intorno alle esigenze dei dipendenti e delle culture aziendali specifici.

“Il design è uno dei più grandi strumenti sfruttando le aziende hanno a loro volere – e non è solo mobili”, dice Barry Svigals di Svigals + Partners a New Haven, Connecticut

Una dimensione non va bene per tutti. Sempre più spesso, Svigals dice, il suo studio di architettura aiuta le aziende a capire chi sono e come preservare questa identità attraverso lo spazio effettivamente progettato e uso delle risorse. “C’è un aspetto di branding che è importante per le imprese innovative Non è solo per il mondo esterno, ma per loro -. Ricordare loro chi sono.”

Aziende come Svigals ‘vedere se stessi come collaboratori con i clienti, specchio di una tendenza che è plasmare l’ufficio del futuro decostruendo i rapporti e li reinventa. Formalità tra i clienti e le aziende si sono rilassati, come hanno gerarchie aziendali. L’ufficio d’angolo sta isolando, non agognato. Cubicoli sono reliquie; pareti sono scesi. Invece della imponente sala conferenze, il must-have per i nuovi uffici sono spazi polivalenti comunali volti a stimolare la conversazione, la cooperazione e l’ispirazione.

“Le aziende sono [pensando] come coltivate comunità in un contesto che offre connessioni persone tra loro – e si vede il disegno di spazio seguendo il suo esempio”, spiega Georgia Collins, che è specializzata in strategia di posto di lavoro come un amministratore delegato in San Francisco ufficio di immobiliare commerciale gigante CBRE.

Allora, che cosa si forma l’ufficio del futuro? Abbiamo chiesto architetti migliori mercati per le loro previsioni.

Yale University's Shared Services department, Svigals + Partners

Per Shared reparto di Yale University Servizi, Svigals + Partners trasformato una fattoria cubicolo in una serie di collaborazioni, spazi huddle uovo-figura che non servono solo come luoghi per i lavoratori a riunirsi, ma anche creare un senso di scopo e “spirito innovativo”, secondo di Barry Svigals.
Photo© Robert Benson Photography

Trasparenza e Collaborazione

All’unanimità, i progettisti dicono che la trasparenza è il n ° 1 autista di ufficio di progettazione. Per tutti, ma i settori più tradizionali, formalità è in declino, e che è riflesso in spazi che sono entrambi letteralmente trasparente (che incorpora le pareti di vetro e porte) o barriere (con aree condivisi da dipendenti dalla cima della società verso il basso) .

Open space, dicono gli esperti, coltiva menti aperte. “Il comportamento dei dipendenti all’interno di uno spazio colpisce davvero metriche di performance”, dice Brad Pease, un architetto e direttore di edifici firma per Paladino e Company, una società di consulenza di design sostenibile, con sede a Seattle. “Così, quando un leader dice: ‘Il mio ufficio è una stanza collaborazione,’ ognuno presta attenzione e ottiene l’accesso al contesto, e che li fa sentire autentico.”

La tendenza si estende a spazi client quali aree di ricevimento e sale conferenze. Considerando che una volta telegrafato autorità, tali spazi compassato trasmettono distacco e occultamento in ufficio oggi e del futuro. “Consideriamo queste cose morta”, dice Pease. “Quello che il nostro valore clienti è l’accesso alle idee. Una lobby formalizzato con reception che devo personale è uno spazio che non sta generando qualche idea per noi.”

Invece, Pease sostenitori integrando quegli spazi in ufficio, in modo che i clienti camminano nella porta e vedere immediatamente i lavori in corso. “Vedendo il pavimento della sala ha valore. Quando i clienti vedono che usiamo ogni pezzo di beni immobili, ed è pieno di idee e di idea generazione, sanno quello che stanno pagando per,” dice, aggiungendo, “e, si arrivare a vedere il valore della nostra azienda dalla porta principale, che è la nostra gente. ”

“I dipendenti non sono nascosti dietro più una zona di ricezione”, osserva James G. Phillips di TPG Architettura a Long Island, New York. “La cultura aziendale è proprio lì, davanti e al centro, ed è [ora] sulla gente più di ogni altra cosa,” dice. “E ‘davvero molto rivelatrice.”

Yale University's Shared Services department, Svigals + Partners

Paladino e Società di progettazione per lo showroom di Seattle di arredi per ufficio produttore Watson promuove la collaborazione – è uno spazio in cui nessuno è “capo” – e funge da vetrina per i prodotti della società. I progettisti dicono che gli uffici di oggi riflettono le dichiarazioni di valore di un’azienda e il modo in cui i dipendenti di comunicare tra loro e con i clienti.
Photo© Lara Swimmer

Cultura e Ospitalità

Sempre più spesso, l’ufficio del futuro comunica cultura ed i valori di una società, prendendo una pagina dal settore alberghiero – da spazi cafè che la collaborazione di accoglienza e di conferenza di aree dedicate sollievo per i dipendenti.

“Stiamo parlando in modo significativo su temi di impegno dal punto di vista di design”, afferma Janice Barnes, che studia il comportamento organizzativo nel suo ruolo di preside presso l’ufficio di New York City di architetti Perkins + Will. “Si tratta di come si dà un messaggio coerente ai clienti che si desidera attrarre, e ciò che si vuole comunicare ai vostri dipendenti.”

Phillips dice Architettura TPG ha progettato diversi uffici che uniscono una reception, una caffetteria, i clienti possono usufruire di un caffè espresso entrando e possono guardare i lavori in corso. “Abbiamo imparato molto dai nostri clienti al dettaglio di marchi e brand equity, e un sacco di che è trasferibile ai nostri clienti di ufficio”, dice. “Tutto ciò che è fisico dovrebbe sostenere la mission aziendale.”

A San Francisco, di CBRE Collins cita Autodesk, una società di software che ha creato una galleria di prodotti progettati con il suo software 3-D. Più che una vetrina, unisce l’ospitalità e branding in uno spazio che non mostra solo ciò che il team dell’azienda fa, ma chi sono. “Diventa uno spazio cliente, ma si connette ai dipendenti di ciò che i loro clienti stanno facendo e come si collegano al marchio”, dice Collins. “E ‘un momento di lampadina [che] dà loro contesto.”

Den Property Group, created by Bercy Chen Studio

Lo studio per centro di Austin immobiliare consulenza Den Property Group, creato da Bercy Chen Studio, illustra una tendenza piccole imprese stanno prendendo in prestito da grandi aziende tech: spazi di lavoro condivisi, in cui nessuno “possiede” una scrivania o una stazione. L’open space è altamente flessibile, consentendo agli agenti di lavorare individualmente o in gruppo, e riflette abbraccio della tecnologia della società senza carta.
Photo© Chad Loucks

Flessibilità e Sostenibilità

“La considerazione più importante per le piccole imprese, ad eccezione dei costi, è la flessibilità, soprattutto nelle città progressive con una classe creativa”, dice l’architetto Thomas Bercy di Bercy Chen Studio ad Austin.

Dice di aver visto le piccole imprese prestiti presso la tech nel loro modo di sfruttare gli spazi di lavoro condivisi.

Un recente progetto per un paperless agenzia immobiliare caratterizzato da 22 stazioni – nessuno di loro ha dedicato a una sola persona.

“Chiunque può entrare, collegare e collegarsi al server. Si dà la massima flessibilità. Non c’è più bisogno di tutte le stazioni di ufficio come ci sono dipendenti, e questo è un trend che vedremo più di” Bercy sostiene, aggiungendo “Penso che le persone vogliono due cose che sono in competizione tra di loro:. essi vogliono completa apertura – non più degli anni ’70 o ’80 tipo di ufficio – e vogliono che lo spazio per uno-contro-uno incontro”

La sua soluzione? Piccoli spazi cabina telefonica-come dove le persone possono incontrarsi senza disturbare i colleghi ancora essere ancora all’interno di un ufficio aperto.

Mano nella mano con la flessibilità è un nuovo tipo di sostenibilità in cui i dipendenti operano individualmente luce controllata e impostazioni di temperatura. Più che fornire comfort, tali caratteristiche sono ad alta efficienza energetica, promuovere il benessere e, a loro volta, favoriscono la produttività e il posto d’onore.

“C’è un interesse enorme crescita in quello che hai da fare in giro per la progettazione sostenibile e problemi dei dipendenti, e come vivono con quello”, dice Perkins + Will Barnes. “Nelle aziende più piccole, che è più sulla conservazione e fare la cosa giusta.” E aggiunge che molte aziende stanno creando tali ambienti memori come un modo per attirare e trattenere i talenti.

Den Property Group, created by Bercy Chen Studio

A Chicago, Perkins + Will progettato un ufficio per Ideo, uno studio di progettazione globale, i cui principi sono l’ispirazione, ideazione e realizzazione. Allo stesso tempo, lo spazio doveva essere in sintonia con “l’approccio centrato sull’uomo” della società verso i propri dipendenti e clienti. Principal Janice Barnes dice che quando una società che armonizzerà la sua missione e l’ambiente di lavoro può meglio raggiungere i suoi obiettivi.
Photo© Steve Hall © 2010 Hedrich Blessing photography

Influenza Millenaria

Un’altra chiara tendenza nel design ufficio: la creazione di un ambiente che si rivolge al Gen forza lavoro Y up-and-coming. Il Pew Research Center descrive la generazione del nuovo millennio come “sicuri, connessi e aperti al cambiamento,” e le aziende stanno progettando uffici che ospitano questo nuovo psicografico.

Svezzati su tecnologia mobile, fluente in social media e networking e immerso in questioni come il cambiamento climatico e la sostenibilità, Millennials cercano ambienti di lavoro che riflettono i loro ideali. “Da una generazione più giovane, c’è un senso di voler godere l’ambiente di lavoro”, dice Chris Bockstael, un preside associato presso Svigals + Partners. “Non deve essere una serie stagnante di stanze dove si fa un processo e poi un altro processo, ma un ambiente che promuove la collaborazione.”

Pease di Paladino dice Gen lavoratori Y un valore notevole alla genuinità e suss aziende che stanno facendo le cose giuste per le giuste ragioni.

“Quando un dipendente entra in uno spazio, si può dire la differenza in luoghi che le persone di valore, piuttosto che finiture,” dice il Pease. “E che ti dice perché stiamo cambiando i nostri uffici dalle porte chiuse per aprire.”

Read more: http://www.entrepreneur.com/article/227422#ixzz2cnes7nM9

This article was written by admin

Menu